X
Cosa stai cercando ?

Strategy e Equity Story

doValue è il primo operatore in Sud Europa nei servizi di credit management e real estate per banche e investitori presente in Italia, Spagna, Portogallo, Grecia e Cipro.

doValue opera attraverso contratti di gestione di lungo termine, con banche e investitori specializzati in NPL e UTP, nonché un business model “asset light” che non prevede investimenti diretti in portafogli di crediti.
€ 363,8 mln di ricavi lordi
al 31 dicembre 2019
€ 131,5 mld di asset in gestione (GBV)
al 31 dicembre 2019
2,393 dipendenti
al 31 dicembre 2019



 

Tra il 2018 e il 2019 doValue attraversa una fase di forte espansione e profonda diversificazione, con l’ingresso dapprima nel mercato greco con un mandato dalle quattro banche sistemiche locali, poi nel più ampio mercato del sud Europa, con l’acquisizione di Altamira Asset Management.

Nel mercato italiano lo sviluppo di doValue è proseguito con l’acquisizione di nuovi mandati di gestione da parte di banche e investitori, in particolare con la leadership nel servicing di cartolarizzazioni assistite da garanzia statale “GACS”.

Le attività del Gruppo doValue sono concentrate esclusivamente sulla fornitura di servizi a banche e investitori attraverso l’intero ciclo di vita dei crediti e degli asset Real Estate (“Servicing”).

Le attività di doValue sono governate da un’infrastruttura IT proprietaria sviluppata in oltre 20 anni di esperienza. Il patrimonio di dati che doValue mette a disposizione dei propri clienti permette di ottimizzare il processo di gestione del credito, migliorando le abilità predittive e la capacità di anticipare i trend di mercato.

Sia doValue sia Italfondiario, in qualità di Special Servicer, hanno ricevuto i seguenti giudizi di rating: “RSS1- / CSS1-” da Fitch Ratings e “Strong” da Standard & Poor’s. I giudizi di Servicer Rating di doValue e di Italfondiario costituiscono i più elevati giudizi di Servicer Rating tra quelli assegnati agli operatori italiani del settore e sono stati attribuiti a doValue e a Italfondiario sin dal 2008 prima di ogni altro operatore del settore in Italia. Nel 2017 a doValue è stato assegnato anche il Master Servicer Rating di RMS2/CMS2/ABMS2 da Fitch Ratings, oltretutto migliorato nel corso del 2019 di un livello.

Il percorso di crescita di doValue è dunque caratterizzato da una combinazione di sviluppo organico e opportunità di M&A, tra cui si evidenziano:

Acquisizione di Altamira Asset Management

Il 27 giugno 2019 doValue ha perfezionato l’acquisizione dell’85% del capitale di Altamira Asset Management, uno dei principali servicer europei di Non Performing Loans e Real Estate assets, con una presenza in Spagna, Portogallo, Cipro e Grecia e asset in gestione per circa 55 miliardi di euro, per un corrispettivo pari a circa 360 milioni di euro.


 
Acquisizione di Eurobank FPS Loans and Credits Claim Management Company (FPS, oggi doValue Greece)


Il 5 giugno 2020 doValue ha perfezionato l’acquisizione dell’80% del capitale della società di servicing greca FPS da Eurobank SA.
FPS, con un portafoglio in gestione di oltre 23 miliardi di euro, è leader nel mercato greco del servicing di crediti e asset real estate, attivo dal 2014 con un modello di business indipendente che non prevede investimenti in portafogli di crediti o asset immobiliari. L’accordo prevede inoltre la gestione in esclusiva dei flussi futuri di NPE (Non-Performing Exposures) originati da Eurobank per un periodo di 14 anni.
L’acquisizione di FPS rappresenta un ulteriore passo in avanti nella realizzazione del business plan 2020-2022 del Gruppo, che punta al rafforzamento della leadership di doValue nel mercato del servicing in sud Europa, attraverso un modello di business “asset-light”, che non prevede investimenti diretti in portafogli di asset e perseguendo una sempre maggiore diversificazione nella catena del valore del credito