X
Cosa stai cercando ?

Consumi sostenibili

Siamo pronti a compiere azioni concrete perché le future generazioni possano contare su un pianeta più pulito, vivibile e sostenibile.

L’approccio responsabile nei confronti dell’ambiente si rispecchia nel modello di business e operativo del Gruppo doValue.
Gli impatti di natura ambientale più significativi sono relativi ai consumi di energia, all’uso di materiale di consumo e alla gestione e smaltimento dei rifiuti.

1. Consumi energetici ed emissioni di gas serra
Il Gruppo segue e promuove un uso efficiente delle risorse per migliorare la sostenibilità energetica e valorizzare i sistemi di gestione ambientale.
 
Consumi di energia all’interno dell’organizzazione * UdM 2019 2018 2017
Consumi gas naturale        
Gas naturale GJ 6.760 9.021 8.697
Energia elettrica consumata        
Energia elettrica acquistata GJ 15.623 9.010 9.102
di cui fonti rinnovabili (acquistata) GJ 7.183 4.982 7.259
% rinnovabili sul totale % 46% 55% 80%
Intensità energetica        
Consumi gas naturale        
Gas naturale GJ/n° medio dipendenti 3,45 7,25 7,08
Energia elettrica consumata        
Energia elettrica acquistata GJ/n° medio dipendenti 7,98 7,24 7,41
di cui fonti rinnovabili (acquistata) GJ/n° medio dipendenti 3,67 4,00 5,91

* I dati si riferiscono alle sole società italiane, alla società greca e alla società spagnola del Gruppo. Per le società cipriota e portoghese di Altamira i consumi energetici non sono stati considerati materiale.

Qui di seguito vengono invece riportati i dati relativi alle emissioni (Scope 1 – Emissione dirette, e Scope 2 – Emissioni indirette legate al consumo di energia).
 
Emissioni  ** UdM 2019 2018 2017
Emissioni dirette (Scope 1)        
Gas naturale tCO2e 345,239 456,350 439,995
Emissioni indirette (Scope 2)        
Energia elettrica acquistata da rete
(Emissioni location-based)
tCO2e 1431,16 369,873 169,224
Energia elettrica acquistata da rete
(Emissioni market-based)
GJ 1093,51
Emissioni GHG tCO2e / n° medio dipendenti        
Emissioni dirette tCO2e/ n° medio dipendenti 0,176457 0,36684 0,3583
Emissioni indirette (lcation-based) tCO2e/ n° medio dipendenti 0,73149 0,29733 0,1378
Emissioni indirette (market-based) tCO2e/ n° medio dipendenti 0,558909
 
Le emissioni di Scope 1 includono la sola CO2 ed esclusono altri gas (es. HFC).
** I dati 2017 e 2018 relativi alle emissioni GHG e alle emissioni GHG per numero medio di dipendenti pubblicati nelle precedenti DNF sono stati riesposti a seguito dell’affinamento delle modalità di calcolo.


2. Consumi di materiali
doValue promuove pratiche virtuose per la riduzione dei consumi di materiali sia tra i dipendenti sia nelle relazioni di business.
 
Materiali utilizzati per peso e volume * UdM 2019 2018 2017
Carta Kg 59.271 46.400 34.980
Toner Kg 153 223 212
Altri materiali (buste, cartelline, raccoglitori, scatole, etichette, libro firma, cartoline a/r) Kg 16.145    
 
* I dati si riferiscono alle sole società italiane, alla società greca e alla società spagnola del Gruppo. Per le società cipriota e portoghese di Altamira il consumo di materiali non è stato considerato materiale.
 
Il Gruppo supporta inoltre diverse iniziative volte alla riduzione dei consumi di plastica, ad esempio dotando i dipendenti delle sedi italiane di una borraccia, o sostituendo in Grecia bicchieri e piatti di plastica con materiali in carta o durevoli.

3. Gestione e smaltimento dei rifiuti
Il Gruppo doValue adotta comportamenti responsabili con riferimento alla produzione e allo smaltimento dei rifiuti, rifiuti afferenti alle sole attività di ufficio, favorendo internamente comportamenti virtuosi in materia di differenziazione rifiuti.
La responsabilità si declina nel rispetto delle regolamentazioni vigenti all’interno dei paesi in cui il Gruppo opera e nella diffusione di buone prassi che i dipendenti sono invitati ad adottare nel loro operare quotidiano.
 
Rifiuti * UdM 2019 2018 2017
Totale rifiuti prodotti Kg   260 21.637
di cui pericolosi Kg   1 577
di cui non pericolosi Kg 7.772 259 21.060
 
* I dati si riferiscono alle sole società italiane e alla società greca del Gruppo. Per le società spagnola, cipriota e portoghese di Altamira la produzione di rifiuti non è stata considera materiale.